Un programma per Modus

Parte la campagna Un programma per Modus.

Un modo per rendere partecipi tutti gli studenti alla stesura del prgramma della nostra lista e che ci impegneremo a rispettare in tutti i vari organi di ateneo.

Se hai riscontrato problemi, idee da suggerirci e spunti programmatici non esitare a contattarci: lascia un commento a questa pagina oppure inviaci una mail a modusaq@gmail.com.

23 Responses to Un programma per Modus

  1. modusaq ha detto:

    Forza ragazzi aiutateci a scrivere il prgramma….

  2. marcello ha detto:

    IL PROGRAMMA DEVE AVERE UN SOLO PUNTO:
    L’UNIVERSITA’ E’ DEGLI STUDENTI E SE CI VOTATE DIVERRA’ FINALMENTE TALE, PERCHE’ NOI NON ABBIAMOP INTERESSE NELLA NOTORIETA’, MA FACCIAMO SOLO I RAPPRESENTANTI!!!!!!!!!!1

  3. modusaq ha detto:

    Ottimo spunto, come sempre….

  4. Mirco ha detto:

    e gli autobus? che fine hanno fatto?
    Credo sia importante come tema visto che gli studenti che ne usufruiscono sono moplti….

    Per nn parlare dei laboratori e delle aule che sono sempre più piccole in proporszione al numero di iscritti…

    Mensa…ma la qualità chi se l’è mangiata?

  5. luca centofanti ha detto:

    parcheggi, blocco auto professori poi verdiamo se fanno ancora le multe

  6. luca centofanti ha detto:

    dialogo costruttivo tra docenti, uffici amministrativi e studenti

  7. modusaq ha detto:

    Caro mirco sugli autubus già stiamo facendo un ottimo lavoro per l’introduzione dell’abbonamento settimanale a differenza di chi raccoglie firme solo per farsi pubbilicità. Ma su questo tema ci sarà molto da lavorare.

    La logistica dell’università è un punto fondamentale su cui proporre nuove soluzioni (a tal proposito abbiamo avviato un buon dialogo con un professore di edile-architettura che ci ha esposto un po di problemi.

    Sulla mensa purtroppo non so di preciso fino a che punto si può operare, ti dico solo che nelle altre mense universitarie la qualità e milioni di volte inferiore e il prezzo è piu salato…te lo dice uno che ha vissuto in 3 università diverse.

    Comunque fa molto piacere che ci siano persone interessate e vi invitiamo a farvi vivi anche personalemnte e continuare a darci spunti per la stesura di un programma VICINO AGLI STUDENTI E SOPRATTUTTO FATTIBILE.

  8. emiliano pitotti ha detto:

    laboratorio di edile-architettura:
    1) la stragrande maggioranza dei computer fissi sono inutilizzabili o non funzionanti.
    2) le prese funzionanti per i cavi di rete,( quindi internet e stampanti e plotter) si trovano solo nella prima fila, mentre le prese nelle file retrostanti sono inattive.
    3)anche se è stato acquistato un nuovo plotter, perchè non facciamo aggiustare anche quelli che già abbiamo?almeno non si creano lunghe file per plottare?

  9. luca ha detto:

    coppito: parcheggio indecente e impraticabile

  10. luca ha detto:

    perchè i prof nn levano il materiale obsoleto da ingweb prima dell’inizio dei nuovi corsi…?
    E’ possibile fare qualcosa?
    Problema posto da DAVID

  11. alessia&daniela ha detto:

    1-lo slogan “modus ti semplifica la vita” è poco efficace.Esortiamo tutti a pensarne uno nuovo;
    2-migliorare l’organizzazione della biblioteca…riviste perse,libri che non si trovano…;
    3-miglioramento aula informatica e aula di disegno(tavoli e sedie alquanto instabili);
    4-proponiamo un servizio telefonico per risolvere piccoli problemi e cosi’ evitare lunghe code in segreteria;

    E ADESSO PASSIAMO ALLE COSE SERIE:
    5-proponiamo zona solarium all’interno della facoltà per permettere a tutte le ragazze in età da marito di abbronzarsi dopo lunghe ed estenuanti ore di lezione e di farsi qualche massaggio (possibilmente cercasi negrotti);
    6-URGENTE:petizione per cambiare il colore del camioncino del porchettaro fuori la facoltà perchè fa concorrenza alla 107 gialla di daniela…mi raccomando attivatevi numerosi!!!!!!
    7-sventramento dello chalet per permettere la costruzione di una vasta area ricreativa fornita di:
    a)mini golf;
    b)campo da calcetto per i ritiri della squadra femminile del II anno di edile;
    c)laghetto artificiale per permettere a Luca Centofanti di pescare in piena notte e coltivare a pieno la sua passione per la pesca;

    ……queste sono le nostre proposte……fateci sapere cosa ne pensate!!!
    Ciao da Sulmona ALESSIA E DANIELA

  12. modusaq ha detto:

    lo slogan non mi è mai piaciuto…secondo me L’UNIVERSITA’ E’ LA NOSTRA POLITICA è milioni d volte migliore;

    per negrotti cosa intendi!!??mauahahahahahahah

    sul laghetto sono pienamente d’accordo…meglio pescare che seguire lezione….

    sul campo da calcetto solo per donne no….voi dovete stare a casa a fare la calzetta 😉

  13. FabioIng. ha detto:

    1) Come slogan proporrei: “MODUS UNIVERSITANDI”… non lo capisce nessuno ma fa molto universitario colto… avrà un successone alla facoltà di Lettere e Filosofia !!!

    2) La zona solarium la estenderei anche ai ragazzi in età da moglie e offrirei anche a loro il massaggio shatsu con massaggiatrici polinesiane!

    3) Il camioncino del porchettaro lo dipingerei “Rosa Porchetta” che mi pare faccia più pandant col prodotto offerto !!!

    4) Il progetto per la riqualificazione dell’area antistante le antenne con l’abbattimento del fabbricato fatiscente ex-bar-sorciodromo è già stato approvato, ma per problemi di badget è previsto solo una postazione biliardino in luogo del campo di calcetto, una serie di buche nell’asfalto in luogo del campo da golf e un acquario coi pesciolini rossi in luogo del laghetto per Centofanti !!! 🙂

  14. ALESSIA&DANIELA ha detto:

    Caro Fabio…tu sci che si uno fregn’…

  15. andreat. ha detto:

    PER FABIO e gli tutti gli altri che hanno buone idee.
    Partendo dal fatto che modus universitandi è veramente simpatico, proporrei a te e tutti coloro che hanno idee carine a non renderle pubbliche su questo sito e di portarle prima in assemblea(sempre che tu sia il fabio di che penso),perchè sai Fabio, in piena campagna elettorale ogni tuo errore è un vantaggio per gli altri! Sai cosa intendo? La concorrenza spietata e viscida che c’è questo periodo,non esiterebbe un attimo a far suo questo MODUS di dire. E se dopo tre ore dovessi trovare appeso per i muri il tuo slogan sotto un altro simbolo? a volte il MODUS OPERANDI è più importante di ciò che si pensa. Nn prenderlo come un rimprovero,ma consideralo un suggerimento da amico quale sono:in fin dei conti la nostra barca è la stessa…!
    Per tutto il resto sono daccordo…Ah, se non sei il fabio con la MODUS, allora questo messaggio si autodistruggerà..!

  16. andreat. ha detto:

    COMPLIMENTI.
    Ad Antonello Pinnella per la realizzazione e la gestione di questo sito,funzionante e di semplice navigazione,che come dicono gli esperti, “è la caratteristica vincente di un buon sito”…e bravo il Pinnella..! Preparami un ampio spazio,sto per invadere il sito..MODUS VI SEMPLIFICA LA VITA..DA STUDENTE

  17. FabioIng. ha detto:

    X Andrea:
    Sono il Fabio di Modus con la Modus…

    Concordo con te su Antonello:
    Ha fatto un sito che andrebbe una scheggia pure col Commodore 64 !!! COMPLIMENTI !!!

    Quanto al motto MODUS UNIVERSITANDI pensavo di fare un gioco di parole senza nessuna pretesa di essere preso sul serio, ma se piace…

    CMQ non ti preoccupare la prox volta che mi viene in mente qualcosa di geniale (o di banale) la dico prima in assemblea o informalmente tra di noi e poi la faccio conoscere al mondo intero!!!

    Un’altra cosa: a latino avevo 4, ma evidentemente era la prof ke era ignorante !!! 🙂

  18. Antonello Pinnella ha detto:

    Grazie per i complimenti….ogni tanto il lavorare con passione viene riconosciuto…

    X ANDREA E X TUTTI I COMPONENTI DELLA LISTA: come gia dettpo per mail voi mandatemi il materiale e io lo pubblico…ora me metto a creare la sezione apposita.

  19. luca ha detto:

    Abbattimento delle barrioere architettoniche per i diversamente abili

  20. FabioIng. ha detto:

    Comunicazione tramite e-mail (quella che lo studente lascia al centro di calcolo) della scadenza e dell’importo delle tasse universitarie.

    Non è possibile che gli auguri di Natale e le altre letterine del Rettore ci arrivano puntuali come il panettone e gli avvisi di scadenza delle tasse no, con il rischio di pagare la mora (che non è una bella ragazza dai capelli scuri, ma un balzello di 52 €).

  21. fabrizio ha detto:

    Affitti alle stelle per delle grotte, una città che non offre divertimenti o attrattive per gli universitari, università orientata solo a far soldi ed aumentare il numero degli iscritti… e chi piu ne ha …….

  22. Luca ha detto:

    Tavolette dei bagni

  23. campi da minigolf ha detto:

    L’Università e gli studente come spunto principale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: