Elezione del nuovo rettore

aprile 30, 2007

In vista delle prossime elezioni del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di L’Aquila, la lista universitaria MODUS, nell’augurare ad entrambi i candidati un risultato positivo, tiene a ricordare quelle che sono le esigenze degli studenti.

Ci sembra opportuno chiedere al futuro rettore un impegno per ciò che riguarda la qualità della didattica, maggiori servizi per gli studenti in particolare per quelli diversamente abili che vivono l’università in modo poco vivibile, una distribuzione delle risorse economiche alle varie facoltà tenendo conto del numero di iscritti, favorire quelli che sono i rapporti tra università e mondo del lavoro, instaurare e coltivare una politica di collaborazione attiva e costruttiva con le rappresentanze studentesche.

Annunci

Liste elettorali

aprile 29, 2007

Sono uscite ufficialmente le liste elettorali per le elezioni del 16 e 17 maggio.

Per quanto riguarda Modus tutti i candidati presentati sono stati accettati.

L’elenco completo di tutte le candidature è disponibile sul sito di ateneo a questo indirizzo; la lista dei candidati di Modus è stata inserita nella sezione SPECIALE ELEZIONI 2007.

Ha così inizio ufficialmente la campagna elettorale.


Università: mancano 1,5 miliardi

aprile 27, 2007

Da pochi giorni è stato reso pubblico un documento della CRUI dove viene evidenziata “la drammaticità della situazione finanziaria in cui versano gli Atenei italiani.”Infatti al 1 gennaio 2007 gli atenei italiani denunciavano una riduzione delle risorse pari ad 1 miliardo, cifra limitata al solo biennio 2005/2006.

Questo calcolo è stato effettuato tenendo presente che “gli incrementi degli oneri stipendiali (classi biennali, ricostruzioni di carriera e miglioramenti economici del personale docente nonché incrementi da CCNL relativi all’ultimo biennio del personale t.a.) ammontano a circa 640 milioni di euro”; a questi si deve aggiungere la riduzione dei finanziamenti complessivi al sistema che ammonta a circa 110 milioni di euro.

” A tutto ciò va poi ulteriormente sommato l’effetto degli incrementi inflattivi che nell’ultimo biennio riguardo ai beni e servizi (acqua, elettricità, combustibili) è stato mediamente del 5% annuo. Infine il “tagliaspese” 2005-2006-2007 che comporta un versamento al Tesoro non inferiore a 200 milioni di euro.”

Il decremento di 1 miliardo di euro viene aggravato “alla luce dei recenti dati sull’incremento ISTAT previsti per l’anno 2007 relativi ai miglioramenti economici del personale docente pari al 4,28%, stimabili in 200 mln di euro più oltre 100 mln di euro per le progressioni di carriera. Infine il nuovo contratto del personale tecnico-amministrativo che, per il solo anno 2007, comporterà un incremento del 4,46% ossia un importo stimabile in 80 mln di euro”.

Sommando tutte queste voci si arriva ad un decremento delle risorse di 1,5 miliardi di euro, cioè una diminuzione del 21% dei finanziamenti alle Università.

In questa condizione la Conferenza dei Rettori evidenzia come le Università italiane saranno impossibilitate al pagamento degli aumenti stipendiali previsti sia per il personale docente che per quello tecnico-amministrativo, aumenti che non prevedono la corrispondente copertura.

Ancor più grave risulterà la difficoltà che gli Atenei incontreranno per “reperire risorse tali da integrare in maniera significativa gli stanziamenti previsti dalla Legge Finanziaria (art. 1, c. 650) per il reclutamento dei ricercatori universitari”.

Noi di MODUS siamo costretti, ancora una volta, a rimarcare che la gestione dell’Università deve essere una gestione indipendente e non guidata sempre da interessi partitici e di potere che a lungo termine porteranno ad un inevitabile crollo del sistema universitario italiano.

Ora più che mai è necessario un richiamo agli studenti che, tramite il sostegno a organizzazioni studentesche legate ad aree partitiche ben precise, non fanno altro che rendersi sostenitori di questa forma di governo e, mostrandosi spesso disinteressati alla Politica universitaria (ben diversa dalla politica fatta dai partiti e organizzazioni piu o meno apertamente schierate) permettono alla classe dirigente di agire secondo i propri interessi e non secondo quelli dell’intera popolazione universitaria.


La nostra Università

aprile 26, 2007

E’ tempo di elezioni all’Università de L’Aquila.

La lista Modus, riorganizzata la struttura interna con la “pulizia” di alcuni elementi troppo abituati ai giochi di politica (intesa come poltrone da spartirsi), avvia una nuova stagione della rappresentanza studentesca intesa nel vero senso del termine.

In particolare, continuando l’esperienza di alcuni rappresentanti eletti nelle scorse elezioni, vuole rappresentare veramente gli studenti nei vari organi accademici, al fine di migliorare la vita dello studente all’interno della Università lasciando da parte i vari interessi che poco hanno a che fare con l’Università e la ricerca.

Leggi il seguito di questo post »


Nuovo sito della facoltà di Ingegneria

aprile 24, 2007

Finalmente on-line il nuovo sito della facoltà di Ingegneria.

Il nuovo sito si presenta con una nuova struttura molto più lineare e intuitiva rispetto alla preecedente.

Altro punto di forza rispetto alla precedente versione è il contenuto che ora, oltre alla facilità di ricerca, risulta esauriente su ogni argomento riguardante la facoltà in particolare su informazioni riguardanti gli studenti.

Una novità in assoluto è la sezione dedicata alle rappresentanze studentesche dove vengono riportati tutti i rappresentanti eletti nei vari organismi.

Unico neo riguarda la grafica, poco accattivante alla vista di un nuovo visitatore.


Corsi professionalizzanti (crediti di tipo F)

aprile 23, 2007

Corso MATLAB-SIMULINK

In realtà si tratta di un tirocinio interno ma i crediti risultano di tipologia F.

Per iscrizioni al corso bisogna recarsi presso l’ufficio del Prof. Cipollone (tel.0862 434319), in casi estremi l’iscirizone può essere fatta via mail. robcip@ing.univaq.it

Corso ISO 14001

E’ prevista l’attivazione del corso ISO 14001 entro la metà del mese di maggio.
Responsabile del corso:Prof. Cipollone (robcip@ing.univaq.it , tel. 0862 434319).

I corsi sono accessibili da tutti gli indirizzi di laurea.


5 x 1000 all’Università

aprile 23, 2007

Anche tu puoi destinare il 5 per mille delle tue imposte all’Università
basta firmare la casella Finanziamento della ricerca scientifica e delle università
che trovi sui modelli di pagamento dell’Agenzia delle Entrate, indicando
il codice fiscale dell’Università degli Studi dell’Aquila 01021630668

RICORDA CHE:
– grazie al tuo 5 per mille l’Ateneo assumerà giovani ricercatori e finanzierà nuovi progetti,
– destinare il 5 per mille non è in contrasto con l’attribuzione dell’8 per mille,
– non avrai oneri economici aggiuntivi.

Nei modelli che l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione per la dichiarazione dei
redditi del 2006 e il pagamento delle imposte, troverai uno spazio riservato al 5 per
mille. Lo spazio è simile in tutti i modelli (modello integrativo CUD 2007, modello
730/1–bis redditi 2006, modello Unico persone fisiche 2007).

Per maggiori informazioni: univaq.it


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: